I pannelli Solbian per Outcut 29.5: il catamarano di ultima generazione

I pannelli Solbian per Outcut 29.5: il catamarano di ultima generazione

18/05/2017

Presentato all’ElectroSea di Santa Margherita Ligure, Outcut 29.5 è un progetto che ben sposa innovazione ed indipendenza. Concetti che Solbian da sempre promuove e persegue attraverso i propri prodotti e tecnologie applicate al fotovoltaico. Per tali ragioni l'azienda torinese ha contribuito con un impianto di 408 W a questo catamarano di ultima generazione.

Outcut 29.5 è un catamarano carrellabile a lunghezza variabile, è infatti dotato di un sistema (DHR) che consente di variare l'interasse degli scafi da 3,5 m a 2,5 m direttamente in acqua in soli 90 secondi. Nella motorizzazione 2×20 CV può essere condotto senza patente nautica ed è esente da immatricolazione e da qualsiasi onere e vincolo portuale grazie alla carrellabilità. Con un pescaggio ridotto (soli 30 cm) e un peso di 1400 kg, Outcut è inoltre indicato per la propulsione termica ed elettrica.

Per questo progetto Solbian ha individuato nella serie SP la scelta ideale in termini di potenza, resistenza ed estetica. Tre pannelli solari flessibili SP 100 e due SP 50 rivestono il tetto del catamarano mentre un ulteriore SP 50 è posizionato sul fronte della cabina.

La serie SP di Solbian rappresenta il top di gamma, grazie all'uso di speciali celle SunPower™ di silicio monocristallino che raggiungono il record di conversione del 23% di luce solare in elettricità. Prestazioni elevate che non vanno a discapito dell’estetica: grazie alla tecnologia back-contact tutti i contatti elettrici vengono relegati sul retro donando all’installazione un aspetto elegante e piacevole.

Design: Tembo