Tesla Destination Tour e il TU Delft Solar Boat Team si incontrano al Centro Velico Avigliana

Tesla Destination Tour e il TU Delft Solar Boat Team si incontrano al Centro Velico Avigliana

18/07/2018

Tappa speciale del Tesla Destination Tour al Centro Velico Avigliana dove è arrivata nella mattinata di ieri, 17 luglio, la delegazione del TU Delft Solar Boat composta dagli studenti della Delft University.

 

Il TU Delft Solar Boat team dal 2006 progetta e sviluppa imbarcazioni a energia solare per competizioni quali il Solar Sport One olandese e il Solar & Energy Boat Challenge monegasco. E proprio dopo la gara di Monaco, i membri del team sono giunti nella location torinese portando l’imbarcazione ad energia solare da loro realizzata.

 

L’imbarcazione è dotata di due sofisticati hydrofoil che le consentono di volare sull’acqua e di raggiungere una velocità media di 35 km/h utilizzando poco più dell’energia consumata da un bollitore elettrico

La copertura fotovoltaica da 2.1 kW è realizzata dalla torinese Solbian, già partner del Tesla Destination Tour come responsabile del tetto solare dell’F-Trailer prodotto da VS Veicoli Speciali.

 

Luca Bonci, CEO di Solbian, ha presentato la giornata nonché il team della Delft University dando il benvenuto ai presenti. Quindi ha sottolineato l’importante ruolo di Solbian e della tecnologia fotovoltaica applicata nei due progetti.

E’ intervenuto quindi Daniele Invernizzipresidente di eV-Now! e vice presidente del Tesla Owners Club Italia che ha descritto il progetto del Tesla Destination Tour e le attività di eV-Now!evidenziando gli splendidi risultati tecnici del F-Trailer ottenuti grazie alla collaborazione con eccellenze italiane partner del tour quali le aziende Solbian ed il Gruppo STG.

 

Ha dato il proprio benvenuto ai presenti anche Andrea Archinà, Sindaco di Avigliana, il quale ha descritto i servizi di Avigliana, già dotata di una stazione di ricarica nonché di un’innovativa stazione bike, e ha ricordato come sul Lago di Avigliana, che ospita competizioni di barche elettriche, sia possibile solo una navigazione a zero emissioni. Prendendo spunto da questo intervento Luca Bonci ha rilanciato, proponendo di candidare il lago di Avigliana per una tappa del campionato mondiale 2019 di barche solari. Proposta accolta con entusiasmo dal Sindaco e che già nei prossimi giorni verrà presentata al comitato organizzatore.

 

Marco Baudino, AD di Future Power, ha introdotto un argomento già ripreso a suo tempo da Giovanni Soldini, cofondatore dell’azienda Solbian nonché rinomato velista oceanico. Al suo rientro da una traversata, Soldini riportava infatti le condizioni disastrose del mare, invaso da un quantitativo di rifiuti tale da formare le famose isole di plastica. Questo tema è diventato ormai emergenza mondiale se si considera che la quasi totalità dei rifiuti galleggianti è costituita proprio da materiale plastico. Una possibile soluzione la si trova proprio in Piemonte: la lolla di risosostitutiva della plastica già in moltissime applicazioni, è lo scarto disponibile con cui si plasmano prodotti VIPOT che, dopo l’uso, possono essere smaltiti semplicemente nell’organico terminando gli sversamenti di materiale plastico nell’ ambiente e inserendo soluzioni alternative virtuose.

 

Lo showcooking a bordo della cucina itinerante di cui è dotato l’F-Trailer ha visto protagonista all’opera Beppe Sardi, chef e patron per molti anni dello storico ristorante il Grappolo di Alessandria nonché autore di diverse pubblicazioni in ambito gastronomico. Ambasciatore nel mondo del risotto al Gavi, maestro del bollito misto, grande conoscitore della cucina piemontese, lo chef alessandrino ha preso parte a numerosi programmi tv quali Eat Parade, Mela Verde, Gambero Rosso, Alice, oltre ad aver partecipato alla terza edizione del programma “Cuochi di’Italia” condotto da Alessandro Borghese.

 

Questa mattina lo Chef si è cimentato nella preparazione di due ricettea base di riso Acquerello: un risotto al brut e un risotto al vino rosso con nocciole, il tutto sfruttando l’energia solare di cui è equipaggiato l’F-Trailer e immagazzinata dalla batteria Kaitek.  La dimostrazione culinaria si è svolta come sempre sull’innovativo piano ad induzione Gaggenau.

Terminato l’evento - lo staff eV-Now! del TDT ha fatto visita agli stabilimenti dei partner Solbian e Vs veicoli speciali.

 

Prossimo appuntamento del Tesla Destination Tour domani, il 18 luglio presso il Ristorante La Brace a Sondrio dove il Tesla Destination Tour insieme a Tesla Italia inaugurerà il 30esimo Supercharger della rete Tesla.

Design: Tembo